Pendolaria 2012


Niente diritti per i pendolari che viaggiano in condizioni sempre più incerte. 18 dicembre giornata di mobilitazione contro "i soliti vecchi treni" 

Riparte Pendolaria, la campagna che dedichiamo alla mobilità sostenibile e ai diritti di chi ogni giorno si sposta in treno. Perché la vita dei pendolari, purtroppo, non migliora, ma si fa sempre più incerta. Quest’anno, infatti, a fronte di tagli del servizio e aumenti del prezzo dei biglietti in diverse regioni, i disagi per i fruitori del trasporto pubblico su ferro sono largamente aumentati, complici governo e amministrazioni regionali. Continua

Martedì 18 dicembre mobilitazione nazionale per cambiare questo stato di cose, Governo e Regioni devono impegnarsi concretamente per migliorare il trasposto pubblico su ferro. 

Il 18 dicembre presenteremo il nostro rapporto annuale di cui vi diamo qualche anticipazione, la mappa delle 10 linee ferroviarie peggiori d’Italia. Scaricala qui!

Pubblicato il10 dicembre 2012