Pendolaria 2010


La libertà di muoversi in treno

Pendolaria 2010

La libertà di muoversi in treno: quinta edizione per la campagna che difende i diritti dei pendolari e promuove la mobilità sostenibile.

Quello che rivendichiamo è molto semplice: vogliamo più treni, efficienti e puliti! E' lo slogan che anima le nostre azioni per ridurre le emissioni di gas serra, decongestionare le strade dal traffico, essere al passo con i servizi di trasporto europei.

 

I cittadini che ogni giorno prendono il treno per ragioni di lavoro o di studio dovrebbero essere ringraziati e premiati perché permettono a tutti di avere città meno congestionate e inquinate. Al contrario, e purtroppo da troppo tempo, ai treni e al servizio pendolare sono dedicate pochissime attenzioni e risorse.

 

Il rilancio del trasporto pendolare deve essere una priorità nell'agenda politica nazionale e regionale, è l'unica risposta concreta ai problemi di congestione e inquinamento delle città italiane.

C’è bisogno urgente di aumentare l’offerta di treni nelle ore di punta e in tutte le tratte frequentate dai pendolari. Solo potenziando e migliorando qualitativamente l’offerta sarà possibile spostare una parte dei flussi che oggi viaggiano in automobile verso il treno, migliorando la qualità dell’aria e riducendo le emissioni di gas serra.

 

Scarica l'opuscolo!

Files

Pubblicato il02 dicembre 2010