27 maggio – 2 giugno: Torna Voler Bene all’Italia di Legambiente


Dante Alighieri inaugura a Napoli le Giornate della Bellezza

Torna Voler Bene all’Italia, con le giornate della bellezza, in programma dal 27 maggio al 2 giugno 2015 con quasi 200 eventi e itinerari per conoscere, attraverso una chiave inedita, luoghi e comunità nelle città da rigenerare come nei piccoli borghi da far rinascere, per raccontare un’Italia che sta cambiando e ha scommesso sulla sua bellezza. 

 

Luogo simbolo da cui prende il via la campagna è la Chiesa di Sant’ Aniello a Napoli, riaperta dai volontari di Legambiente che per raccogliere fondi per terminare il recupero dell’edificio propongono, in una serata speciale in programma il 28 maggio, lo  spettacolo In viaggio con Dante che in vista delle celebrazioni per i 750 anni,  attualizza la figura del poeta nell’odierno contesto urbano.

 

Tra i tanti eventi in programma nel capoluogo campano, sabato 30 maggio, si svolgerà una visita alle stazioni d’arte, simbolo di un rinnovamento urbano sotterraneo che ha interessato la città in questi anni, mentre domenica 31 un trekking urbano per svelare l’architettura unica delle 135 scale di Napoli porterà i partecipanti ad ammirare da prospettive originali il panorama mozzafiato sul Golfo di Napoli.

 

La settimana continua per difendere la bellezza a Venezia, alla Reggia di Carditello (Ce), a Siena, Pisa, Reggio Calabria, Padova, Verona, Varese, Urbino e Pavia e si chiude con gli itinerari che porteranno a scoprire circuiti inediti dell’Italia minore durante il ponte del 2 giugno, quando non mancheranno visite a luoghi di interesse artistico come Paestum, Castellamare di Stabia con le sue antiche dimore di epoca romana, Belice dove sarà inaugurato il restauro del Cretto di Burri. Ma emergeranno anche tanti paesaggi naturali, adottati e difesi dalle comunità locali come il Parco degli Ulivi ultracentenari in Puglia o la Riserva di Lampedusa.

 

 

Tutti i programmi su www.piccolagrandeitalia.it

 

VOLER BENE ALL’ITALIA è PROMOSSA  da Legambiente insieme a  un vasto comitato promotore e con il Patrocinio della Presidenza del Consiglio dei Ministri, Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali, Ministero per la Pubblica Amministrazione e la Semplificazione, Ministero per i Beni e le Attività Culturali  e Turismo, Corpo Forestale dello Stato.

La campagna è realizzata con il contributo di Menowatt Ge e con la Partnership di Italia Slow Tour

Pubblicato il21 maggio 2015